mercoledì 27 luglio 2011

Rotelle di focaccia all'origano e parmigiano!

Ecco un altro goloso spuntino da preparare per mangiucchiare qualcosa durante i viaggi o in spiaggia...
Rotelle di focaccia all'origano e parmigiano!

Gli appassionati dei "rotoli" (eh sì, esiste anche questa categoria di cultori gastronomici) saranno soddisfatti da questa ricetta, visto che queste focaccine si ottengono sezionando un grande rotolo di focaccia. E devo dire che all'interno del genere, sono, pur nella loro estrema semplicità, una variante divertente e gustosa.
Riducendole di dimensione possono essere perfette anche servite durante aperitivo o in buffet come piccoli stuzzichini. Inoltre variandone il ripieno, aggiungendo ad esempio capperi, olive o cipolle, o sostituendo il parmigiano con un altro tipo di formaggio si possono creare una miriade di antipastini diversi in modo semplice e veloce.

Ingredienti: 20 gr. di lievito di birra fresco, latte q.b., 40 gr di burro, 125 gr. di mozzarella, 300 gr. di farina, passata di pomodoro, aglio, olio extravergine d'oliva, origano, parmigiano grattugiato, sale.
Procedimento: In una ciotola capiente fate sciogliere il lievito in poco latte tiepido, aggiungete quindi la farina setacciata, una presa di sale, il burro fuso e la mozzarella ben strizzata e tritata finemente. Mescolate il tutto con forza e aggiungete ancora del latte fin quando non avrete ottenuto un impasto liscio, elastico ed omogeneo. Lavoratelo ancora qualche minuto e poi, dopo aver creato una palla compatta, copritelo con un cannovaccio e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.
Stendete quindi l'impasto su un foglio di carta da forno in modo da formare una sfoglia  dello spessore di poco meno di un mignolo. Quindi ricopritela uniformemente con la salsa di pomodoro (preparata con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e sale) che avrete precedentemente cotto in modo da restringerla e renderla meno liquida possibile. Quindi spolverate la vostra sfoglia con una manciata di origano.
Infine cospargetela con il parmigiano grattugiato ed arrotolatela su se stessa.

Fate riposare il rotolo una decina di minuti e quindi tagliatelo formando delle rotelle.
Adagiate le rotelle su una teglia ricoperta di carta da forno e fatele riposare per circa un'ora.
Infine fate cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi fin quando le rotelle non saranno ben cotte e dorate.
Servite sia calde che fredde, son buonissime in ogni caso!

3 commenti:

  1. Che buone! Hanno un aspetto decisamente gustoso, brava!

    RispondiElimina
  2. Grazie a entrambe... Confermo la bonta', le abbiam finite tutte in pochi minuti!

    RispondiElimina